Una scelta di responsabilità

1 Re 9:1-9

“Camminare alla presenza di Dio significa vivere ogni istante della vita nella piena consapevolezza che Dio è sempre presente, a prescindere dal luogo, dalla circostanza e dalle persone che ci circondano.”

—Emanuele Germoglio

Salomone, spinto dal forte desiderio di servire il suo Dio, ha portato a termine diverse opere, tra le quali la più importante è sicuramente quella del tempio. Il Signore gli appare una seconda volta ma, a differenza della prima, in cui aveva esaudito la sua richiesta di ottenere un cuore saggio, questa volta egli pone il re di fronte ad una scelta di responsabilità: se lui e tutto il popolo cammineranno in presenza di Dio con integrità e osserveranno le sue leggi, allora prospereranno; in caso contrario, invece, saranno distrutti.

Il capitolo 9 del primo libro dei Re sfida il credente a rivalutare la propria condotta alla luce delle leggi e dei precetti del Signore. Come il re Salomone, anche noi ci troviamo davanti ad un bivio: siamo chiamati a compiere una scelta di responsabilità quotidiana davanti al Signore, camminando in sua presenza con cuore integro, essendo motivati da un desiderio più profondo del semplice legalismo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *